sabato, Luglio 11, 2020
Home Autori Articoli di Consolato Minniti

Consolato Minniti

Consolato Minniti
127 ARTICOLI 0 Commenti

‘Ndrangheta stragista, il pm chiede l’ergastolo per Graviano e Filippone

Cinque lunghe udienze per la requisitoria del pm Lombardo che ha ricostruito quanto avvenuto fra il 1990 e il 1994, quando, si conclusero gli attentati nei confronti dei carabinieri

“Falange armata”, un sistema di potere dietro la sigla del terrore per condizionare lo...

‘Ndrangheta stragista, il procuratore Lombardo svela la vera natura della sigla con cui furono rivendicati gli attentati dal 1990 al 1994. Poi ricomparsa nel 2013 per minacciare Riina. E affonda: «Tutto si fermò con la nascita di Forza Italia, ma, per Graviano, Berlusconi è un traditore»

«Il gotha di Cosa nostra si rivolse alla ‘Ndrangheta per aggiustare i processi»

‘Ndrangheta stragista, il procuratore aggiunto Lombardo punta sul comitato d’affari fatto di mafia, massoneria deviata e pezzi dello Stato. Ed emerge il ruolo dei calabresi per risolvere problemi giudiziari

‘Ndrangheta, politica e imprenditoria: chiesto il processo per 17 persone

“Libro nero”, la Dda di Reggio Calabria vuole processare affiliati e persone contigue alla cosca Libri. Spiccano i politici Alessandro Nicolò e Demetrio Naccari. Sebi Romeo accusato di corruzione

‘Ndrine e politica, quando Piromalli disse: «Voteremo Berlusconi!»

‘Ndrangheta stragista, il pm Lombardo rievoca le dichiarazioni del boss della Piana e rilancia l’intercettazione di Pittelli: «Dell’Utri contattò Piromalli per la formazione di Forza Italia»

«Strategia stragista e politica: così il sistema mafioso puntò su Forza Italia e Berlusconi»

‘Ndrangheta stragista, la requisitoria del procuratore aggiunto Lombardo tocca politica e massoneria: dal ruolo di Licio Gelli a quella di Vico Ligato. Fino a giungere alla Seconda Repubblica, Forza Italia e Berlusconi

Stragi di mafia, le verità devastanti di Graviano e il gennaio ’94 decisivo per...

‘Ndrangheta stragista, il procuratore aggiunto Lombardo: «Quello che doveva essere il colpo di grazia, dopo aver avuto il Paese nelle mani, ce lo dice proprio Graviano. Andate a vedere cosa è accaduto fra il 23 e il 30 gennaio 1994»

Stragi di mafia, «la ‘ndrangheta si mosse quando fu certa di essere decisiva»

Prosegue la requisitoria del processo ‘Ndrangheta stragista. Il procuratore Lombardo traccia il profilo di Gaspare Spatuzza e approfondisce il momento in cui la ‘ndrangheta decise di entrate nella strategia stragista: «Le cosche sono pragmatiche»

«’Ndrangheta e Cosa nostra sono un unico sistema. Hanno avuto referenti politici ai massimi...

Al via la requisitoria del processo “’Ndrangheta stragista”. Il procuratore aggiunto Lombardo ricostruisce tutti i passaggi venuti fuori dall’istruttoria dibattimentale

Comune di Reggio Calabria sull’orlo del dissesto: incostituzionale il disavanzo spalmato in vent’anni

La decisione della Corte costituzionale, depositata oggi, boccia la norma che ha consentito il piano di riequilibrio di Palazzo San Giorgio: «Incostituzionale il meccanismo di manipolazione del deficit. Bilancio come bene pubblico, violata l’equità intergenerazionale»

Avr, le accuse a Neri: «Armando, me lo devi dire tu. Per me basta...

"Helios", le intercettazioni che chiamano in causa il vice sindaco di Reggio Calabria: le perplessità della società per il lavoratore segnalato e le pressioni per farlo riassumere

Le accuse all’assessore regionale Catalfamo: un patto corruttivo con i dirigenti Avr

Secondo i pubblici ministeri, l'ex dirigente della città metropolitana avrebbe mediato nelle richieste di assunzioni di personale dei politici ed avrebbe rivelato informazioni riservate. In cambio ottenendo piccoli favori

“Libro nero”, il giallo della doppia notifica a Sebi Romeo: la posizione era stata...

L’ex capogruppo Pd in Consiglio regionale aveva già ricevuto un avviso di conclusione oggi “doppiato” da quello del procedimento principale. I legali: «Probabile errore materiale»

‘Ndrangheta, chiusa l’inchiesta “Libro nero” su clan, politica e imprenditori: 19 indagati – I...

Nell’elenco figurano i politici Alessandro Nicolò, Demetrio Naccari Carlizzi e Sebi Romeo (non accusato di mafia); gli imprenditori Demetrio e Francesco Berna. Secondo l’accusa la cosca Libri si era infiltrata nel mondo imprenditoriale e delle istituzioni

Adesso è ufficiale: Reggina promossa in serie B

La notizia arriva direttamente dal presidente Gallo all’esito del consiglio federale tenutosi nella giornata odierna e che ha confermato le anticipazioni della vigilia

Soldi, potere e imprese da pagare. Così Scopelliti pretese di gestire il decreto Reggio...

Processo “Gotha”, le verità di Alberto Sarra: «C’erano interessi importanti, un potere enorme. Ecco perché Scopelliti decise di tenere per sé la delega anche da governatore».

Niente più rischi da Coronavirus, Rocco Filippone torna in carcere

‘Ndrangheta stragista, la decisione dei giudici in conseguenza del decreto Bonafede e dopo che il Dap ha individuato una struttura idonea a curarlo. È accusato degli agguati ai carabinieri con il boss siciliano Graviano

“Breakfast”, «il piano riservato di Scajola e Rizzo per aiutare la latitanza di Matacena»

Le motivazioni della sentenza con cui l’ex ministro è stato condannato a due anni di prigione. I rapporti fra Scajola e la moglie di Matacena: «Lui invaghito, lei più furba». Le manovre dopo l’arresto dell’ex parlamentare

‘Ndrangheta nei cimiteri. L’ordine del boss: «Stabiliamo noi chi deve murare i morti»

Le sconcertanti intercettazioni captate dalla Squadra mobile reggina raccontano l’egemonia della cosca Rosmini ed il ruolo del dirigente comunale parte di un sistema collaudato. Il pentito: «Prendeva mazzette»

La Cassazione demolisce le accuse a Sebi Romeo: «Inconsistenti e congetturali»

Le durissime motivazioni con cui la Suprema Corte annulla senza rinvio l'ordinanza nei confronti dell'ex capogruppo Pd in Consiglio regionale e del maresciallo della Guardia di Finanza: intercettazioni inutilizzabili e accusa «priva di aggancio concreto»

ULTIMI ARTICOLI