domenica,Maggio 19 2024

Alfredo Fragomeli è morto. Salgono a tre i morti dell’incidente di Riace Marina

Le condizioni del comandante della polizia municipale di Roccella Jonica sono precipitate dopo oltre un mese di ricovero al Gom

Alfredo Fragomeli è morto. Salgono a tre i morti dell’incidente di Riace Marina

Non ce l’ha fatta il comandante della polizia municipale di Roccella Jonica, Alfredo Fragomeli. Le sue condizioni sono precipitate nella giornata di oggi, con delle forti complicazioni che hanno reso impossibile l’ennesimo tentativo di salvargli la vita.

Alfredo Fragomeli era rimasto gravemente ferito nel corso del terribile incidente avvenuto a Riace Marina il 30 agosto scorso, sulla SS 106, e costato la vita al brigadiere dei carabinieri, Silvestro Romeo, ed alla moglie Giusy Bruzzese.

Fragomeli era stato ricoverato d’urgenza al Gom, in condizioni disperate, grazie all’intervento dell’elisoccorso. Dopo un primo momento di grande difficoltà, dove i medici non avevano grandi speranze di strapparlo alla morte, le condizioni del comandante sembravano in lento miglioramento, tanto da portare i medici ad un cauto ottimismo circa la possibilità che potesse superare la fase più critica.

Tuttavia, a distanza di 35 giorni da quel terribile incidente, Fragomeli ha avuto delle complicazioni inattese, ma che purtroppo possono accadere in situazioni particolarmente complesse come quella con cui ha dovuto fare i conti il comandante della polizia municipale roccellese. I medici della terapia intensiva del Gom hanno fatto di tutto per strapparlo alla morte, ma c’è stato poco da fare. Alfredo Fragomeli è spirato questa sera al Grande ospedale metropolitano, lasciando nello sconforto tutti i suoi congiunti ed i tanti amici che avevano sperato fino all’ultimo.

top