sabato,Luglio 13 2024

UniRC, ecco l’offerta formativa dell’Università Mediterranea 

Ai corsi di studio, si aggiungono stabilmente, al livello post-lauream, 5 corsi di Dottorato di Ricerca e Master che ricoprono tutte le aree didattiche presenti nella Mediterranea

UniRC, ecco l’offerta formativa dell’Università Mediterranea 

L’offerta formativa dell’Università degli Studi Mediterranea di Reggio Calabria per l’a.a. 2024-2025 è erogata dai 5 Dipartimenti ed è riconducibile a 10 ambiti disciplinari: Agraria, Architettura, Design, Economia, Giurisprudenza, Ingegneria, Scienze Biologiche, Scienze Infermieristiche, Scienze Sportive e Scienze Umane.

Per l’a.a. 2024-2025 saranno attivi 56 percorsi curriculari di I e II livello, appartenenti a: 13 Corsi di Laurea di durata triennale, di cui 2 inter-ateneo; 11 Corsi di Laurea Magistrale di durata biennale, di cui 1 inter-ateneo; 3 Corsi di Laurea Magistrale a ciclo unico di durata quinquennale. L’offerta formativa è caratterizzata da una significativa dinamicità evidenziata dal numero di percorsi curriculari notevolmente incrementato negli ultimi anni.

A tali corsi di studio, si aggiungono stabilmente, al livello post-lauream, 5 corsi di Dottorato di Ricerca e Master che ricoprono tutte le aree didattiche presenti nella Mediterranea, la Scuola di Specializzazione per le Professioni Legali e il Corso di Formazione per il conseguimento delle Specializzazioni per le Attività di Sostegno Didattico agli Alunni con Disabilità (TFA).

L’offerta formativa per l’a.a. 2024-2025 è riconducibile a 10 ambiti o macro-aree disciplinari.

(I) L’ambito di AGRARIA offre 6 corsi di studio, 3 di laurea triennale e 3 di laurea magistrale biennale, che abbracciano le tre principali filiere produttive, agricola, forestale-ambientale e alimentare. Punta sui miglioramenti qualitativi nel campo delle “Scienze e Tecnologie Agrarie”, delle “Scienze Forestali e Ambientali” (al I livello con i 2 curricula in “Ambiente e paesaggio agro-forestale” e in “Progettazione delle aree verdi”, al II livello con i 2 curricula in “Gestione dell’ambiente e degli ecosistemi forestali” e in “Gestione delle aree verdi”) e delle “Scienze e Tecnologie Alimentari” (al I livello con i 2 curricula in “Scienze e tecnologie degli alimenti” e “Gastronomia e ristorazione”, al II livello con i 2 curricula in “Tecnologie alimentari” e in “Gastronomia e ristorazione”).

(II) L’ambito di ARCHITETTURA offre lo storico corso di laurea quinquennale in Architettura, con programmazione nazionale degli accessi.

(III) L’ambito di DESIGN offre il corso di laurea triennale in “Design” presenta i 3 tre curricula “Product design”, “Design della comunicazione”, “Design per l’indoor/outdoor” e il corso di laurea magistrale biennale in “Design per le culture mediterranee. Prodotto|Spazio|Comunicazione”.

(IV) L’ambito di ECONOMIA conferma 2 corsi di studio, di cui 1 di laurea triennale in “Scienze economiche”, con 2 curricula (“Economico”, “Giuridico-aziendale”) con ordimento aggiornato, ed 1 di laurea magistrale biennale in Economia completamente rinnovati.

(V) L’ambito di GIURISPRUDENZA conferma l’omonimo corso di laurea magistrale quinquennale.

(VI) L’ambito di INGEGNERIA offre 8 corsi di studio, di cui 4 di laurea triennale e 4 di laurea magistrale biennale. I percorsi triennali abbracciano i settori dell’ingegneria civile, industriale e dell’informazione; sono, infatti, in offerta: 1 corso di laurea triennale in “Ingegneria informatica, elettronica e delle telecomunicazioni”, con 4 curricula (“Generale”, “Elettronica e biomedica”, “Internet e sicurezza”, “Homeland security”); 1 corso di laurea triennale in “Ingegneria civile e ambientale per lo sviluppo sostenibile”, con 4 curricula rinnovati (“Opere civili sostenibili”, “Infrastrutture di trasporto”, “Tutela dell’ambiente”, “Civil Engineering” in lingua inglese di nuova attivazione); 1 corso di laurea triennale in “Ingegneria gestionale” completamente rinnovato rispetto al precedente corso in ingegneria industriale, con 3 curricula (“Processi Aziendali”, “Energia Sostenibile”, “Automazione Industriale”). Per l’a.a. 2024-2025 si è aggiunta la novità della proposta di attivazione del corso di laurea triennale in “Ingegneria meccanica” con 2 curricula (“Impianti di produzione”, “Veicoli”), in corso di valutazione per l’accreditamento iniziale.

Per quanto riguarda il II livello biennale, sono in offerta il corso di laurea magistrale interclasse in “Ingegneria elettrica e elettronica”, di recente attivazione, con 4 curricula (“Circuiti e sistemi elettronici”, “Automazione industriale”, “Impianti dispositivi e circuiti per applicazioni biomediche”, “Electrical and electronic engineering”), il corso interclasse in “Ingegneria per la gestione sostenibile dell’ambiente e dell’energia”, con 2 curricula (“Tutela dai rischi naturali e antropici”, “Gestione energetica sostenibile”), il corso di laurea magistrale in “Ingegneria civile”, con 3 curricula (“Infrastrutture e sistemi di trasporto”, “Geotecnica per lo sviluppo e la sicurezza del territorio”, “Progettazione di strutture civili, di infrastrutture idrauliche e di sistemi per le energie rinnovabili”) e il corso di laurea magistrale in “Ingegneria informatica e dei sistemi per le telecomunicazioni”.  I corsi di Laurea in “Ingegneria informatica, elettronica e delle telecomunicazioni” e di Laurea Magistrale in “Ingegneria elettrica e elettronica” e “Ingegneria informatica e dei sistemi per le telecomunicazioni” fanno riferimento amministrativo presso il Dipartimento di ingegneria dell’Informazione, delle Infrastrutture e dell’Energia Sostenibile, riconosciuto dipartimento di eccellenza per il quinquennio 2023-2027.

(VII) L’ambito delle SCIENZE BIOLOGICHE per l’AMBIENTE offre un corso inter-ateneo di laurea triennale in “Scienze Biologiche per l’Ambiente è un primo livello di studi universitari che si propone di garantire una preparazione di base relativa alle principali discipline caratterizzanti le scienze della vita e dell’ambiente, finalizzata all’acquisizione di metodologie inerenti i diversi campi dell’indagine scientifica, incluso il settore vegetale e forestale, necessaria alla formazione professionale del biologo junior.

(VIII) L’ambito delle SCIENZE INFERMIERISTICHE offre un corso inter-ateneo di laurea triennale in “Infermieristica”, abilitante alla professione sanitaria di infermiere, con programmazione nazionale degli accessi e sede delle attività didattiche presso l’Università degli Studi Mediterranea di Reggio Calabria.

(IX) Nell’ambito delle SCIENZE SPORTIVE per l’a.a. 2024-2025 si è aggiunta la novità della proposta di attivazione del corso di laurea triennale in “Scienze motorie e diritto dello sport”, in corso di valutazione per l’accreditamento iniziale, con attività didattiche curriculari svolte presso l’Università Mediterranea, e il corso inter-ateneo di laurea magistrale biennale interclasse in “Scienze e tecniche dello sport e delle attività motorie preventive e adattate”, con accesso programmato a livello locale e parte delle attività didattiche curriculari svolte presso l’Università degli Studi Mediterranea di Reggio Calabria.

(X) L’ambito delle SCIENZE UMANE offre 3 corsi di studio, rappresentati dal corso di laurea magistrale quinquennale in “Scienze della formazione primaria”, con programmazione nazionale degli accessi, e dal corso di laurea triennale in “Scienze dell’educazione e della formazione”, con 2 curricula (“Educatore per l’infanzia”, “Educatore socio-pedagogico”) e del corso di laurea magistrale in “Progettazione pedagogica e gestione dei servizi educativi per i minori”.

Articoli correlati

top