venerdì,Febbraio 3 2023

Ponte sullo Stretto, Salvini vuole riattivare la società già costata 300 milioni

In liquidazione dal 2013, è controllata da Anas e compartecipata da Rfi e dalle Regioni Calabria e Sicilia

Ponte sullo Stretto, Salvini vuole riattivare la società già costata 300 milioni

di Vincenzo Imperitura – «Il primo atto formale e concreto che riapre la via, è reinsediare la società Stretto di Messina, che dovrà tornare a svolgere le sue funzioni». Potrebbe subire una decisa accelerata, l’idea del ministro delle infrastrutture Salvini di riprendere il filo del discorso sul ponte dello Stretto: forse già lunedì, se come anticipato dal segretario leghista, la norma per riesumare la società che si occupa da quaranta anni dei progetti sull’attraversamento stabile tra Calabria e Sicilia, dovesse essere inserita nel testo della legge di bilancio in discussione in Consiglio dei ministri all’inizio della prossima settimana.

Continua a leggere su Lacnews24.it

Articoli correlati

top