sabato,Giugno 15 2024

Reggio, la viceministra al Lavoro e alle Politiche Sociali Bellucci: «Il Governo accanto ai territori per favorire l’inclusione dei più fragili» – VIDEO

Il tour partito dalla Casa del Sole poi Piccola Opere e poi nella Piana, nella Locride e nell’area Grecanica al fianco di Denis Nesci, l’eurodeputato uscente e candidato alle prossime elezioni europee con Fratelli d’Italia

Reggio, la viceministra al Lavoro e alle Politiche Sociali Bellucci: «Il Governo accanto ai territori per favorire l’inclusione dei più fragili» – VIDEO

«La Casa del sole è un presidio di solidarietà, di vicinanza, di aiuto ai più vulnerabili, a chi nella vita incontra le dipendenze patologiche e la droga e si trova disperato a tentare di costruire la propria esistenza. Qui ci sono operatori, uomini e donne, che cercano di prendere per mano queste persone per guidarle verso la libertà di progettare una nuova esistenza. Una nuova vita che non può prescindere dal lavoro.

Il Governo oggi è qui per dimostrare vicinanza e gratitudine per questo impegno a questa realtà che insieme ad enti della solidarietà sono fondamentali per lo Stato stesso. Sono il segno di quella alleanza necessaria tra istituzioni e il privato sociale per arrivare a ogni cittadino, a ogni persona. Questa terra, poi, è martoriata ma anche piena di persone che si prendono cura di altre persone. Lo Stato c’è».

La viceministra del Lavoro e delle Politiche sociali Maria Teresa Bellucci oggi in tour nel territorio metropolitano di Reggio Calabria per conoscere realtà del Terzo Settore. Ad accompagnarla Denis Nesci, l’eurodeputato uscente e candidato alle prossime elezioni europee con Fratelli d’Italia.

Per il protagonismo europeo della Calabria

«Abbiamo la possibilità di cambiare guida in Europa. Auspichiamo di portare in Europa una delegazione importante di Fratelli d’Italia, dando così al gruppo Ecr la forza per poter essere determinante nella costituzione della nuova governance. Una governance che dia alla Calabria la meritata centralità e l’adeguata rappresentanza parlamentare a Bruxelles. Impresa non facile trattandosi di una delle regioni più piccole in un collegio così grande. Siamo collocati in una posizione strategica, al centro nel Mediterraneo e, dunque, possiamo essere protagonisti del piano Mattei e di altri settori come quello dell’agricoltura». Così l’eurodeputato reggino uscente e candidato alle prossime elezioni europee con Fratelli d’Italia, Denis Nesci.

Prima tappa del tour della viceministra Bellucci, la comunità terapeutica La Casa del Sole, esperienza pioniera in Calabria, sorta nel 1985 sulla zona collinare di Gallina, nel territorio comunale di Reggio. Un’occasione per sottoporre all’attenzione dell’esponente del Governo Meloni anche un progetto che necessiterebbe di un supporto per essere pienamente realizzato.

Il sogno di un’azienda agricola della Casa del Sole


«Abbiamo acquistato, accendendo un prestito in banca, una villa abbandonata nella vicina frazione di Armo. Stiamo valorizzando i tre ettari di terreno con coltivazioni di agrumi, tra i quali il bergamotto, frutta e pomodori. Il nostro progetto è quello di implementare la nostra attività con la trasformazione dei prodotti e dunque arrivando a creare un’azienda agricola nella quale impiegare una decina di persone. Il lavoro è finalità essenziale dei percorsi che le persone afflitte dalle dipendenze da droga o alcol intraprendono presso la nostra comunità». È quanto ha spiegato Giuseppe Di Costanzo, presidente della cooperativa sociale La Casa del Sole di Gallina, Reggio Calabria.

«Ascoltiamo sempre con molto interesse le richieste d’aiuto che provengono dal territorio, come questa cooperativa. Per noi è importante confrontarci con ciascuna città. Abbiamo già fatto innumerevoli interventi in tema di lavoro, per agevolare le assunzioni ad esempio. Sono stati stanziati oltre 2 miliardi e mezzo ma questo è caratteristico dall’inizio della nostra legislatura. Già dalla prima legge di Bilancio abbiamo cercato anche di mettere più soldi in tasca ai lavoratori con il taglio del cuneo fiscale che abbiamo confermato nel tempo.

Tra gli interventi messi in campo anche i due nuovi strumenti del reddito di inclusione e del supporto alla formazione. È previsto non solo l’aiuto economico ma anche l’accompagnamento per le persone affidate ai servizi che soffrano di dipendenze patologiche non croniche, cioè legate ad un momento difficile della loro vita. L’impegno del Governo, dunque, è massimo sul tema del lavoro come massima e l’attenzione alle persone più vulnerabili». Così la viceministra del Lavoro e delle Politiche sociali Maria Teresa Bellucci.

Il riconoscimento all’Arma

La viceministra del Lavoro e delle Politiche sociali Maria Teresa Bellucci ha poi consegnato, presso alla stazione dei Carabinieri di Gallina una targa di riconoscimento per la straordinaria attività di soccorso ed assistenza alla popolazione locale in occasione dell’improvviso e diffuso incendio che ha invaso il borgo collinare di Armo il 25 Luglio del 2023. Presente con altri rappresentanti dell’Arma, il Luogotenente Antonio Raffa della stazione di Gallina. Con il consigliere comunale reggino in quota Fratelli d’Italia Demetrio Marino, ha ricordato quel delicatissimo frangente.

Presente anche il dirigente scolastico dell’Ic Moscato con sede principale a Gallina, Antonino Giuseppe Ubaldini, che la illustrato le attività preventive in materia di bullismo, cyberbullismo e devianza giovanile, condotte in aula con la collaborazione dei carabinieri.

Il tour nel reggino

Il tour della viceministra dell’eurodeputato Denis Nesci è poi proseguito presso la Piccola Opera Giovanni sempre a Reggio, per poi fare tappa nella Piana, presso l’azienda Pianagri di Taurianova, nella Locride e nell’area Grecanica. Al comune di Locri, l’incontro con il Terzo Settore e infine il convegno politico nella sala Access Point a Roghudi.

Articoli correlati

top