giovedì,Agosto 11 2022

Reggina, chi è Felice Saladini: da operatore di call center a patron del club amaranto

La storia sportiva e imprenditoriale del giovanissimo nuovo presidente del club amaranto

Reggina, chi è Felice Saladini: da operatore di call center a patron del club amaranto

L’uomo del momento, in casa Reggina, è lui, Felice Saladini. Nato a Lamezia Terme, l’11 novembre del 1984, il nuovo patron del club amaranto inizia a lavorare giovanissimo: a 19 anni trova impiego call center come operatore prima e manager poi. La svolta professionale arriva nel 2010, quando decide di fondare Planet Group, società specializzata nella pianificazione di strategie e processi di vendita multicanale. I risultati sono ottimi, tali da consentire il lancio della Sales Power nel 2015: il successo aziendale coinvolge anche il mondo Retail; l’espansione imprenditoriale di Saladini continua anche nel 2016: anno in cui più di 100 negozi in Italia e 10 in Europa legati agli accessori della telefonia.

Nel maggio del 2020, dall’integrazione tra Planet Group e Aqr nasce infatti il nuovo Gruppo Aqr, con 17 sedi operative e 3.000 addetti ai lavori. Saladini viene nominato presidente di quello che è il primo player nazionale nei processi di Bpo (business process outsourcing) a capitale interamente italiano. Una realtà specializzata nella vendita multi-canale e nella gestione della relazione con la clientela, attiva sui mercati telco, energy, automotive, finance ed insurance.Il gruppo Aqr nel febbraio 2021 viene rinominato ulteriormente, divenendo la Meglio Questo SpA, società quotata in borsa al valore corrente di 2,11 euro per azione.

Il percorso nello sport

Una delle grandi passioni dell’imprenditore di Lamezia Terme è, però, lo sport. Voglioso di realizzare qualcosa nel panorama sportivo locale, iniziò dalla pallacanestro, fondando nel 2011 la Planet Basket Catanzaro sulle ceneri della vecchia Pallacanestro C. Con i giallorossi è riesce ad approdare fino al campionato di Serie B: per intenderci, quello in cui milita attualmente la Viola.

Dalla palla a spicchi, nel 2020, Saladini si sposta nel mondo del calcio: il 19 giugno 2020, unendo Vigor 1919 e Vigor Lamezia, fonda la Vigor Lamezia Calcio 1919, iscrivendola al campionato di Eccellenza per la stagione 2020-2021. Il progetto, mai pienamente sposato dalla tifoseria biancoverde, naufraga un anno dopo, con Saladini che il 7 luglio 2021 annunciò la nascita di una nuova squadra di calcio denominata F.C. Lamezia Terme. Il nuovo sodalizio, che Saladini ha spiegato di non volere abbandonare e che oggi ha accolto l’ex Reggina Andrea Gianni come dg,  disputa la propria stagione inaugurale nel 2021-22 nel girone I di Serie D, piazzandosi al 4° posto e perdendo la semifinale playoff contro l’Acireale.

top