giovedì,Ottobre 6 2022

La Reggina si gode Inzaghi, le rivali cambiano allenatore: alla ripresa quattro novità

Benevento, Como, Perugia e Pisa, infatti, si ripresenteranno al campionato dopo la sosta con una nuova guida tecnica

La Reggina si gode Inzaghi, le rivali cambiano allenatore: alla ripresa quattro novità

Fra la Reggina e Pippo Inzaghi le prime sei giornate di campionato hanno rappresentato un’ideale luna di miele. Il rapporto splendido istaurato dall’allenatore con la città si è riflesso in un rendimento sportivo che sta andando oltre ben ogni aspettativa. Pippo vince e convince, il popolo amaranto lo adora, la società pure, come dimostrato dalle parole del Presidente Cardona.

Pochi sorrisi in quattro piazze

Non si può dire lo stesso in altre piazze della Serie B. Benevento, Como, Perugia e Pisa, infatti, si ripresenteranno al campionato dopo la sosta con una nuova guida tecnica. Il Como, già nella scorsa settimana, aveva annunciato la separazione con Giacomo Gattuso: i lariani ripartiranno da Moreno Longo.

Esoneri subito dopo l’ultimo turno per Caserta e Castori, per i quali sono state fatali le rispettive sconfitte contro Brescia e Ternana. Il Benevento accoglierà Fabio Cannavaro: Inzaghi ritroverà un suo compagno nella spedizione mondiale del 2006. In Umbria, invece, è Silvio Baldini il candidato numero uno per la panchina del Perugia.

Rolando Maran ha salutato Pisa: l’ultimo posto a quota due punti ha spinto il patron Knaster a sconfessare le scelte estive, allontanando l’ex Chievo e richiamando Luca D’Angelo, mandato via in estate.

Articoli correlati

top