venerdì,Febbraio 3 2023

Reggina, Inzaghi annuncia due assenze e avverte: «Occhio al Venezia»

Il mister prima della trasferta veneta: «Vedo ampi margini di miglioramento nella mia squadra, ma dobbiamo approcciare bene la partita al Penzo»

Reggina, Inzaghi annuncia due assenze e avverte: «Occhio al Venezia»

Due giorni a Venezia-Reggina. Gli amaranto voleranno in laguna per dare continuità alla vittoria con il Genoa. Filippo Inzaghi, allenatore amaranto, ha presentato la sfida del Penzo: «La loro è una delle squadre più forti del campionato. In questo caso la classifica non rispecchia affatto il loro valore. Hanno cambiato allenatore, ripartiranno da zero e sarà una partita molto complicata, come tutte le gare in B. Sarà un banco di prova per capire quanto siamo maturi»

Condizioni

«Si fa fatica a recuperare completamente, ma abbiamo avuto un paio di giorni per recuperare. Andranno in campo coloro che mi danno più garanzie, mi terrò qualche jolly. Mancherà Lombardi: pensavamo di portarlo ma ha una caviglia che non è ancora al 100%, approfitteremo della sosta per recuperarlo. Fuori anche Santander»

Miglioramento

«La squadra lavora molto bene, ora dobbiamo trovare continuità. Vedo ampi margini di miglioramento, anche quando abbiamo perso lo abbiamo fatto immeritatamente, per sfortuna o per qualche episodio discutibile. Sono curioso di vedere la reazione della squadra, è una partita difficile se la si approccia bene».

Ritorno

«Per me si tratta di un ritorno emozionante a Venezia, i tifosi mi hanno accolto bene quando sono tornato lì, ho conosciuto la mia compagnia. Il legame con i veneziani è indissolubile e durerà per sempre»

Articoli correlati

top