venerdì,Febbraio 3 2023

Venezia-Reggina, l’allenatore dei lagunari Vanoli: «Inzaghi è un esempio»

Per lui sarà esordio sulla panchina degli arancioneroverdi: «Vogliamo vincere la prima in casa. Fra gli amaranto e i tifosi c'è una coesione particolare»

Venezia-Reggina, l’allenatore dei lagunari Vanoli: «Inzaghi è un esempio»

Paolo Vanoli è il nuovo allenatore del Venezia. Nominato in settimana per sostituire Andrea Soncin, esordirà nel match che vedrà, domani, gli arancioneroverdi opposti alla Reggina. «La squadra sta dimostrando di voler uscire da questo periodo – ha spiegato in conferenza stampa, presentando la sfida del Penzo – Conta la domenica, domani dobbiamo far sudare questa maglia».

Due assenti e pensiero sulla Reggina

«Saranno indisponibili Mäenpää e Connolly. Incontriamo una squadra che aveva già dimostrato di essere forte. Inzaghi sa bene cos’è la Serie B. Si è visto a fine partita contro il Genoa la coesione fra tifosi e giocatori. Per noi l’insidia maggiore è mentale, quando una squadra parte per altri obiettivi e poi si trova a dover lottare per la salvezza perde autostima e fiducia».

Molti dubbi di formazione

«Ho avuto il piacere di incontrare i nostri tifosi, so cosa vogliono dalla squadra e ce lo hanno detto. Oggi non abbiamo mai vinto in casa, voglio vedere lo spirito di arrivare più velocemente a far punti per la salvezza. Confermo le potenzialità di questa squadra, ci sono giocatori che mi permettono di cambiare anche in corsa. Ho ancora molti dubbi e spero stanotte di risolverli».

Articoli correlati

top