venerdì,Febbraio 3 2023

Reggina, Fabbian: «Imparo tanto da Inzaghi. Futuro? Vedo solo amaranto»

Il centrocampista si è raccontato in conferenza stampa, parlando del suo momento attuale e delle tante voci sul suo futuro

Reggina, Fabbian: «Imparo tanto da Inzaghi. Futuro? Vedo solo amaranto»

La stellina della Reggina. Arrivato in estate, in punta di piedi, protagonista sin dalla pre-season, attuale capocannoniere della squadra di Inzaghi e quarto assoluto del campionato. È un anno magico per Giovanni Fabbian, professione centrocampista, passione bomber. Sette centri in stagione per il ragazzo cresciuto nell’Inter: «Giorno dopo giorno provo i movimenti e cerco di capire come mettermi a servizio della squadra».

I discorsi sul suo futuro sono già partiti, ma il gioiellino classe 2003 non li vuole ancora ascoltare: «Oggi penso solo al presente, a fine anno si faranno le dovute valutazioni. Ho scelto di venire alla Reggina in estate, dopo essermi confrontato con il mio agente e con l’Inter. Se arrivasse un chiamata dalla serie A? Ripeto, penso solo alla maglia amaranto, a far bene qui. Voglio giocare a livelli più alti, ma per il momento c’è solo l’amaranto».

Sulla città e su Inzaghi

«A Reggio mi trovo benissimo, mi sono ambientato subito. Lavoro in maniera dura, cerco di imparare più cose possibili da mister Inzaghi, è stato un grande calciatore e quindi ho solo da apprendere».

La lotta per la Serie A

«Troppo presto per fare previsioni, il campionato è lungo, vedremo quando arriveremo in primavera. Noi abbiamo bel gruppo, mi trovo bene con tutti». Con qualcuno in particolare? Fabbian risponde Pierozzi, altro giovane d’oro in casa Reggina «È un bravissimo ragazzo e un ottimo calciatore, se continua così può fare veramente un bel percorso».

Articoli correlati

top