lunedì,Maggio 27 2024

È di Oppido Mamertina il gelato dell’anno: il pasticcere Carmelo Caratozzolo trionfa a Rimini

Il gusto "Sapori dell'Aspromonte" ha conquistato il primo posto al 43° Salone internazionale della gelateria, pasticceria, panificazione artigianali e caffè

È di Oppido Mamertina il gelato dell’anno: il pasticcere Carmelo Caratozzolo trionfa a Rimini

Il gelato dell’anno si chiama “Sapori dell’Aspromonte” e arriva da Oppido Mamertina. Ad inventare questo nuovo gusto che ha sbaragliato tutti al Sigep – The dolce world expo di Rimini, il pasticcere Carmelo Caratozzolo. Abbinandolo alla torta “La mamertina racconta”, Caratozzolo si è classificato al primo posto al concorso “Mille idee per un nuovo gusto gelato dell’anno”, al 43° Salone internazionale della gelateria, pasticceria, panificazione artigianali e caffè.

Sigep è l’appuntamento professionale più importante al mondo dedicato al gelato artigianale e all’arte del dolce. Da oltre 40 anni, è il punto di riferimento per le innovazioni dell’intero settore e fornisce una panoramica completa di tutte le novità del mercato: materie prime ed ingredienti, macchinari e attrezzature, ma anche arredamento, packaging e servizi.

«Ancora un altro importante successo per il nostro concittadino Carmelo Caratozzolo e per la nostra città – il commento dell’Amministrazione comunale, guidata dal sindaco Bruno Barillaro -. Questa medaglia d’oro rappresenta a pieno l’orgoglio mamertino ed è uno stimolo per le nuove generazioni che vorranno credere nella bellezza delle nostre tradizioni. Congratulazioni vivissime Carmelo, l’amore per la tua terra, la tua grinta e il tuo talento possano essere sempre gli ingredienti essenziali delle tue prelibate creazioni!».

Lo scorso novembre, il pasticcere Caratozzolo aveva ottenuto un altro importante riconoscimento con la sua “Torta Mamertina” alla VIII edizione dell’Excellence 2021 – Food innovation: rinascita & sostenibilità di Roma.

top