sabato,Novembre 28 2020

La Reggina espugna Catanzaro e ipoteca la serie B

Amaranto vittoriosi nel derby con un gol di Rivas. Pareggiano Bari e Ternana. La classifica sorride sempre di più

La Reggina espugna Catanzaro e ipoteca la serie B

La Reggina espugna il “Ceravolo” di Catanzaro battendo i giallorossi per un gol a zero e ipoteca la vittoria del campionato nel derby più sentito della Calabria.

A decidere il match un gol di Rivas al 16′ della ripresa. La partita, dopo un primo tempo molto equilibrato, sembrava potersi concludere sui binari del pareggio. Ma la voglia maggiore degli amaranto ha fatto la differenza. E dopo un quarto d’ora dall’inizio della ripresa, la Reggina di Mimmo Toscano ha ottenuto l’agognato vantaggio. Merito della caparbietà di Doumbia che ha raccolto il pallone in area di rigore e ha disegnato un assist perfetto con l’esterno del piede per Rivas che ha insaccato il suo secondo gol stagionale.

Paura per gli amaranto sul finire del tempo, per un palo colpito da Carlini. Dopo 4 minuti di recupero il fischio finale. Complice il pareggio di Bari e Ternana, la Reggina si trova ora a 10 lunghezze dalla seconda in classifica, che è proprio il Bari, ed inizia a sognare davvero una cavalcata trionfale verso la serie B.