venerdì,Giugno 21 2024

Reggina, c’è subito il derby: Viali resiste a Cosenza, Inzaghi vuole continuità

L'allenatore rossoblu "salvato" dal derby in infrasettimanale. Fabbian, Canotto e Cicerelli viaggiano verso la maglia da titolare

Reggina, c’è subito il derby: Viali resiste a Cosenza, Inzaghi vuole continuità

Neanche il tempo di godersi il successo sul Modena che per la Reggina è tempo di pensare al derby. Martedì al Marulla c’è la sfida a un Cosenza mai così in difficoltà dal ritorno in Serie B, ultimo in classifica e reduce dal tracollo subito sul campo del Como. L’occasione, forse, migliore per gli amaranto, vogliosi di trovare continuità dopo aver riassaporato tre punti che mancavano da oltre un mese.

Rotazioni

Inzaghi, nel dopo partita di ieri, ha annunciato come ci saranno quattro-cinque variazioni. Volendo provare a indovinare, immaginiamo il certo ritorno dal primo minuto di Giovanni Fabbian e Luigi Canotto, dopo la squalifica di uno e la panchina iniziale dell’altro contro il Modena. Potrebbe trovare la titolarità anche Cicerelli, dando un turno di riposo a Rigoberto Rivas mentre per la difesa tanto dipenderà dalla presenza o meno di Camporese.

Viali all’ultima spiaggia

La Reggina affronterà, come detto, un Cosenza in enorme difficoltà. Il 5-1 a Como sarebbe valso l’esonero a Viali se l’impegno con gli amaranto non fosse stato programmato a così poco tempo di distanza. L’ex Cesena, dunque, resiste e si gioca il suo futuro nella gara più sentita dalla tifoseria rossoblu, da tempo in contestazione contro il Presidente Guarascio.

Foto di Valentina Giannettoni

top