Gerenza "Il Reggino"

Direttore Responsabile

Maurizio Gangemi

 

e-mail al Direttore

mauriziogangemi@ilreggino.it

mauriziogangemi@gmail.com

mobile

+39 349 19 56789

 

P.E.C.

ilreggino@pec.it

 

e-mail all'Editore

leggendeamaranto@ilreggino.it

acleggendeamaranto@gmail.com

 

e-mail alla Redazione

redazione@ilreggino.it

 

in Redazione

Ugo La Camera

ugolacamera@ilreggino.it

mobile

+39 392 1000 901

 

sede legale

Associazione Culturale

"Leggende Amaranto"

Via Zona Industriale, 92

89121 Reggio di Calabria

 

sede Redazione

Via Marra Privata, 21/B

89135 Reggio di Calabria

 

partita IVA/codice fiscale

02889720807

 

autorizzazione del Tribunale

di Reggio Calabria

nr. 8 del 23 ottobre 2009

 
 
 
 

 

 

 

 

Partners

FIP Calabria: i “2004” di Calabria conquistano il terzo posto al “Trofeo Vito Lepore” di Potenza Stampa E-mail
Scritto da Ufficio Stampa FIP Calabria   
Domenica 10 Settembre 2017 14:34

(509) Esperienza indimenticabile e primo step di un percorso formativo che procederà spedito fino al Trofeo delle Regioni nel 2018. La rappresentativa dei 2004 di Calabria, dopo aver sprecato

 

moltissimo, essere andata in vantaggio di ben quindici punti e perso sul finale contro la Basilicata nella sfida d’esordio del Trofeo Vito Lepore (64 a 60 il finale) si riscatta alla grandissima vincendo in scioltezza contro la rappresentativa del Molise. Prova corale significativa per i ragazzi allenati dai Coaches Giuseppe Cotroneo ed Anna Fotia alla presenza del Referente Tecnico Territoriale Simona Pronestì, del dirigente del Comitato Regionale Fip Rosario Pirrotta e del preparatore Valerio Tolomeo. Tutti in campo e prova massiccia per i calabresi capitanati dal bravo Agosto, Mvp della prima sfida giocata. Dopo un primo periodo equilibrato terminato 22 a 19, la Calabria prende il controllo dei giochi della gara grazie ad un super break firmato da tre palle recuperate in sequenza da Scarfò. Il 6 a 0 di parziale spiana la strada per De Rito e compagni che si scatenano nel terzo periodo. Gara praticamente chiusa dopo l’intervallo lungo: Messina mostra un atteggiamento positivo e numeri d’alta scuola(17 punti per lui). Vincenzo Barilà mostra tanta sostanza e difesa, passi in avanti per un Giovinazzo concreto. Fabio Freno conferma gli ottimi spunti visti nella gara d’esordio confermandosi concreto ed affidabile. Dopo il super break, la Calabria controlla e vince realizzando dodici punti contro undici nell’ultimo quarto. Ziino coordina i giochi in regia fornendo ottimi palloni per i compagni: a referto un giocatore di prospettiva come Tiberi(5), Milano, La Neve e Campolo. La sfida termina 72 a 40. Il percorso è ancora lungo ma il Referente tecnico territoriale Simona Pronestì ha in mente un tour importante di allenamenti, raduni ed amichevoli per un collettivo da valorizzare e tener d’occhio giornalmente.

Calabria-Molise: 72-40 (22/19 37/27 60/29 72/40).

Calabria: Agosto 9 (Cap), Barilà 5, Campolo 4, De Rito, Freno 4, Giovinazzo 2, La Neve 4, Messina 17, Milano 2, Tiberi 5, Scarfó 16, Ziino 4. Coach Cotroneo, Ass. Fotia. 

 

Molise: Fasciano, Cianci, Bozza 16, Cistullo, Giangiobbe 5, Cicchetti 2, Rocco 2, Iuliano 2, Del Grande 9, Di stavolo, Di Pasquale4, Di Carlo. Coach Anzini, Ass. Anzini.

Commenti

Effettua il login per inviare commenti o risposte.
 

Statistiche

Utenti : 6882
Contenuti : 12997
Tot. visite contenuti : 3337536

Cerca

Sponsor