domenica,Maggio 19 2024

Reggio, torna la nave Cassiopea: atteso sbarco di 500 migranti

Nuovo arrivo da Lampedusa. Secondo le prime informazioni, sono tutti da preidentificare e fotosegnalare e non ancora muniti di kit di prima accoglienza

Reggio, torna la nave Cassiopea: atteso sbarco di 500 migranti

A distanza di meno di 72 ore entrerà nuovamente nel porto di Reggio Calabria la nave militare Cassiopea. Al momento, sulla banchina di Ponente, è previsto tra un paio d’ore, lo sbarco di 500 migranti provenienti ancora una volta da Lampedusa. La nave è salpata dall’isola nel pomeriggio di ieri. Secondo le prime informazioni, sono tutti da preidentificare e fotosegnalare e non ancora muniti di kit di prima accoglienza.

La prefettura di Reggio Calabria ha già allertato le componenti dell’accoglienza. Al porto saranno presenti con le forze dell’ordine, anche la protezione civile San Giorgio, mediatori e operatori delle ong e le volontarie e i volontari del coordinamento sbarchi, che si sono organizzati per sopperire alla carenza di zone di ombra e strutture coperte al porto con l’allestimento di alcuni gazebo. Anche gli operatori della Croce Rossa metteranno a disposizione dei gazebo.

Intanto la palestra della dismessa scuola media Boccioni di Gallico, dove i migranti sbarcati attendono (anche per settimane) il trasferimento, fino a qualche giorno fa quasi al massimo della capienza, ogni giorno fronteggia difficoltà anche per il caldo eccezionale. La carenza idrica nel quartiere ha reso necessario il rifornimento costante con autobotte.

Articoli correlati

top